Pastarell

Pastarell

A due passi da Porta Susa, sotto i portici, è incastonata una piccola chicca: si tratta di un bar/caffetteria/pasticceria di stampo napoletano. In realtà, di cucina napoletana (o alla napoletana) Torino ne è ricca, ma questo non significa che ne valga sempre la pena, soprattutto quando si tratta di dolci (o di pizza).

© 2017 intofood.it

Pastarell è un posticino tanto essenziale quanto buono, pronto a servirvi (il servizio al tavolo è gratuito!) la colazione per iniziare con grinta la vostra giornata, un goloso dopopranzo o un delizioso spuntino pomeridiano. Certo, il locale è un po’ piccolo e i tavolini sono pochi, ma la vasta scelta di “pastarelle”, ossia di dolci, vi lascerà a bocca aperta. Dalla zeppola di San Giuseppe alle classiche sfogliatelle ricce e frolle, dal tradizionale babà ai semplici croissant e alle brioche alla crema, da Pastarell c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

© 2017 intofood.it

Quindi cosa aspetti? Precipitati dentro, ma prima soffermati a leggere il curioso inno alla dolcezza in dialetto napoletano affisso all’entrata.

Voto:
Prezzo:
Dove si trova: Piazza XVIII Dicembre, 3, 10122 Torino

Conosci locali simili? Scrivi a mail@intofood.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail